Spiare whatsapp applicazioni

Ed è qui che si nasconde un potenziale pericolo di sicurezza! A questo punto che fare? Ecco come fare su Android e iOS. Il contenuto dei messaggi solitamente non viene catturato ma dipende dalla soluzione per il parental control che si utilizza. Solitamente sono a pagamento, ma si possono provare gratis per qualche giorno. Eccone un paio tra quelle più utilizzate e più avanzate disponibile attualmente. Qustodio è una delle migliori app per il controllo genitoriale. Maggiori info qui. La configurazione iniziale di Qustodio è estremamente intuitivo.

WhatsApp Web/WhatsApp per PC

Dopo aver scaricato la app sullo smartphone da monitorare, non devi far altro che seguire la procedura di configurazione iniziale specificando che sei nuovo su Qustodio e digitando nome , email e password che intendi utilizzare per accedere al tuo account. Dopodiché indica che quello che stai usando è il dispositivo di un ragazzo cioè un dispositivo da monitorare e inserisci le informazioni sul minore titolare del telefono: nome, anno di nascita, sesso, avatar e nome del dispositivo. Superato anche questo step, fornisci a Qustodio tutte le autorizzazioni necessarie a funzionare: se utilizzi Android devi spostare su ON la levetta relativa ai permessi di amministrazione, se utilizzi un iPhone, invece, devi installare il profilo di Qustodio nelle impostazioni del dispositivo.

Missione compiuta! A questo punto, per visualizzare le attività relative a WhatsApp, seleziona la scheda Timeline e poi la scheda Programmi dal menu in alto a destra.

Superato anche questo step, fornisci a Screen Time tutte le autorizzazioni necessarie a funzionare sul telefono su Android devi abilitare la app nei vari menu di sistema che ti vengono indicati, mentre su iOS devi installare il profilo della app. Le applicazioni spia , invece, sono app studiate appositamente per spiare le attività degli utenti. Restano ben nascoste solitamente non compaiono nei menu di sistema e agiscono in maniera profonda sul sistema andando a catturare le frasi digitate sulla tastiera, catturando screenshot e carpendo i messaggi scambiati sul telefono.

Come hackerare WhatsApp a distanza

Quelle che funzionano davvero sono molto costose, quindi non sono alla portata di tutti, ma è bene sapere della loro esistenza per difendersi in maniera efficace dalla loro azione. È disponibile sia per Android che per iOS dove necessita del jailbreak per essere sfruttata al meglio e permette di svolgere una vasta gamma di operazioni: monitora i messaggi scambiati sulle app social e di messaggistica tra cui WhatsApp , registra le parole e le frasi digitate sulla tastiera, registra gli screenshot, monitora le ricerche online e molto altro ancora.

Temi che qualcuno possa spiare le tue attività su WhatsApp e ficcare il naso in conversazioni che dovrebbero restare private? Fai bene a interessarti di queste tematiche, tuttavia non devi essere paranoico: WhatsApp adotta dei sistemi di sicurezza molto avanzati e, a meno di non cadere vittima di "trucchetti" o truffe che prevedono l'accesso diretto allo smartphone su cui è installata l'app, difficilmente si riescono a intercettare le conversazioni realizzate su di esso. Il discorso, ovviamente, cambia se il telefono su cui è installato WhatsApp finisce nelle mani di qualche malintenzionato: in quel caso esistono tantissime soluzioni che permettono di mettere sotto controllo il dispositivo e tenere traccia delle conversazioni effettuate su quest'ultimo, anche a costo zero e senza che lo "spione" debba avere conoscenze tecniche avanzate.

Spiare whatsapp con applicazione spia - Spy Verity

Vorresti saperne di più? Bene, allora se vuoi ti do una mano io ad approfondire l'argomento. Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso spiegarti come spiare WhatsApp di un altro telefono gratis e, cosa ancora più importante, posso dirti come proteggerti dagli attacchi che consentono questo genere di attività: ti assicuro che con un minimo di attenzione e la conoscenza dei rischi ai quali puoi andare incontro, potrai dormire sonni relativamente tranquilli. Buona lettura! Per quanto possa sembrare strano, uno dei modi più semplici per spiare WhatsApp di un altro telefono gratis è utilizzare un servizio incluso direttamente nell'app: mi riferisco a WhatsApp Web che, come probabilmente già saprai, permette di utilizzare WhatsApp sul PC mediante il browser.

Collegandosi alla pagina principale del servizio e inquadrando con lo smartphone il codice QR che compare sullo schermo, è infatti possibile accedere a tutte le proprie conversazioni e usare WhatsApp proprio come si fa su smartphone.


  1. intercettare whatsapp con wifi.
  2. programma per localizzare un numero cellulare;
  3. Whatsapp: come spiare il profilo di un'altra persona;
  4. Spiare WhatsApp e Come Spiare un Cellulare Gratis;
  5. Come spiare WhatsApp di un altro telefono gratis | Salvatore Aranzulla.
  6. come controllare iphone 7.

Dov'è il rischio per la privacy in tutto questo meccanismo? Te lo spiego subito. Se si lascia il segno di spunta accanto alla voce Resta connesso , WhatsApp Web mantiene aperto l'accesso a WhatsApp anche per gli utilizzi successivi, quindi la scansione del codice non viene più richiesta e si accede direttamente alle chat.

Agghiacciante, vero? Sono d'accordo, ma per fortuna esistono diversi modi per scongiurare questo rischio ed evitare che qualcuno possa ficcare il naso nelle conversazioni di WhatsApp tramite WhatsApp Web. Te ne ho parlato più in dettaglio nel mio tutorial su come installare WhatsApp su PC.

Uno dei maggiori pericoli per la privacy delle conversazioni svolte su WhatsApp e non solo quelle è rappresentato dalle app-spia : si tratta di applicazioni che, come suggerisce abbastanza facilmente la loro definizione, si nascondono dagli occhi dell'utente e tracciano tutte le sue attività: le frasi e le parole digitate sulla tastiera in questo caso si parla di keylogger , le applicazioni usate, i siti Web visitati, le chiamate in entrata e in uscita e molto altro ancora.

A differenza di quello che si potrebbe immaginare, molte app-spia, sebbene costose, non richiedono conoscenze tecniche avanzate per poter essere utilizzate: basta entrare in possesso dello smartphone della vittima, installarle spesso tramite pacchetto apk su Android e tramite Cydia su iOS e mettersi belli comodi in modo da ricevere tutti i dati raccolti da queste ultime direttamente sul proprio PC o sul proprio dispositivo portatile.

Le app-spia, come detto, possono essere completamente invisibili agli occhi dell'utente, ma questo non significa che non esistano indizi che possono tradire la loro presenza.

Spiare Whatsapp

Se tu hai il sospetto che il tuo smartphone sia stato messo sotto controllo con una soluzione di questo genere, metti in atto i seguenti consigli per fugare qualsiasi dubbio al riguardo. Oltre alle app-spia, devi stare attento anche alle applicazioni per il parental control e alle applicazioni anti-furto , quindi app legittime, disponibili anche gratuitamente sul Play Store, che se configurate in maniera opportuna possono trasformarsi in app per spiare le attività degli utenti. Qualche esempio?

Non richiedono configurazioni avanzate e permettono di monitorare tutte le attività dell'utente, limitando anche l'accesso a determinate app se lo si desidera. Allo stesso modo, applicazioni anti-furto come Cerberus possono essere usate per localizzare l'utente e comandare il suo smartphone da remoto. Se vuoi saperne di più, ti ho parlato in dettaglio di tutte le applicazioni che ho appena menzionato nel mio tutorial su come spiare Android. Per contrastare l'azione delle app per il parental control e le app anti-furto puoi seguire le indicazioni di cui sopra e leggere il mio tutorial su come eliminare software spia dal cellulare.

Esistono alcune applicazioni, come ad esempio WhatsAgent per Android e iOS , che non permettono di spiare le conversazioni di WhatsApp ma rappresentano comunque un potenziale rischio per la privacy, in quanto permettono di monitorare gli accessi a WhatsApp da parte di un utente semplicemente digitandone il numero di telefono. Il funzionamento di WhatsAgent e soluzioni simili basta cercare "monitor WhatsApp" su Play Store o App Store per trovarne a bizzeffe è molto semplice: si avvia la app, si digita il numero dell'utente WhatsApp da monitorare e il gioco è fatto.